IL QUARTO LATO OSCURO DELLA FORZA

La posa in opera di un infisso riveste, ormai lo sappiamo bene, un’importanza enorme. Serramenti e murature sempre più performanti richiedono un’attenzione e una cura sempre maggiore nel momento della posa.

quarto lato-3Siamo nel 2016, il 2020 e il nZEB nearly Zero Energy Building (edifici a emissione quasi zero) obbligatorio sono alle porte e tutti noi usiamo solo ed esclusivamente controtelai termici (ma è proprio così?).

In abbinamento a questi controtelai a tre lati e’ spuntato quasi dal nulla il quarto lato (quello inferiore) e ancora in molti non sanno della sua esistenza e continuano a ignorarlo commettendo un grave errore e soprattutto correndo grandi rischi. Mi è successo a gennaio di quest’anno di parlare con un tecnico costruttore e installatore molto bravo e molto pignolo, aveva anche fatto diversi corsi di posa ma quando gli ho parlato del quarto lato mi ha detto ” che cos’è?”. Tale complemento ha una grande importanza, si è reso necessario per dare continuità all’isolamento termico delle banchine/soglie passanti con conseguente alto pericolo di muffe e condense.

Questo elemento indispensabile si divide in due macro categorie:

Semplice in PVC, multistrato, legno semplice, pur massive. Questa tipologia ha spessori soliti da 30 ai 40 mm ed è idonea in murature senza capotto esterno. Interrompe in davanzale ma lascia comunque un punto critico tra banchina e muro interno. Se abbinata a murature molto performanti potrebbe essere critica, la soluzione?

La tipologia B Sottobancale in EPS per almeno 30 cm di soglia/banchina. Questa tipologia permette di eliminare completamente i ponti termici dovuti alle banchine/soglie. Inoltre è molto facile da posare, ha già una pendenza della soglia prestabilita e ne permette il montaggio in una fase di avanzata costruzione permettendo di non rovinare i materiali.

sottobancale-1

Esiste anche la soluzione ” fai da te e spera in Dio che il muratore faccia un’opera d’arte “. Mi è successo di trovare dei muratori in grado di fare il quarto lato come glielo avevo spiegato facendo anche l’isolamento sotto la soglia. Però forse mi è successo un paio di volte su cento, chi vuole rischiare?

Un ultimo accorgimento, su alcuni materiali usati per il quarto lato (come il PVC ad esempio) la malta/intonaco non aggrappa ed è necessario mettere un tessuto così detto barriera vapore che ne permette la presa.

Cos’è la barriera vapore? Per approfondirlo dovete leggere il mio articolo precedente sul numero di gennaio/febbraio di ShowRoom Edilizia&Serramenti ! Buon quarto lato a tutti!

 

IN VISTA DEI NZEB IL CONTROTELAIO TERMICO A QUARTO LATO DIVENTA UN’ESIGENZA

 

articolo scritto da William Bisacchi

pubblicato su SHOWROOM edilizia&serramenti anno XXII numero 2

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *