Come avere un infisso bello e resistente?

Come avere un infisso bello e resistente? Semplice con l’anodizzazione e la verniciatura a fuoco, leggi come:

Fra le qualità importanti che un infisso deve avere, la bellezza e la durata sono due aspetti molto importanti. Per avere queste caratteristiche una cosa fondamentale è il trattamento:

 

1) Verniciatura a fuoco o termolaccatura

Questa soluzione è la più usata e garantisce un’ampia possibilità estetica e un’ottima resistenza nel tempo. Il processo produttivo si basa sulla tecnica della polvere elettrostatica e successivamente un passaggio in forno a 180° per la polimerizzazione della polvere. Inoltre è possibile con speciali procedimenti rendere il metallo simile al legno con il metodo polvere su polvere o per sublimazione.

 

2) Anodizzazione o eletrocolorazione

L’anodizzazione è il trattamento per antonomasia dell’alluminio, il suo grande vantaggio è la durata nel tempo, inarrivabile per qualsiasi altro trattamento. Tanto tempo fa erano disponibili solo 3 colori, i classici argento bronzo o nero. Oggi è possibile fare molte più tonalità, inoltre è possibile renderle lucide, opache e spazzolati fino ad arrivare a delle ossidazioni effetto acciaio inox ed effetto titanio molto attuali ed esclusive. Il processo produttivo (specifico per l’alluminio) consiste nella trasformazione dello stato superficiale del materiale, i pori si riempiono naturalmente tramite un processo elettrochimico e la superfice rimane solidale con il materiale.

 

Scegliete la finitura che desiderate e ammiratela mentre rimane bella nel tempo.

I nostri prodotti esclusivi. Clicca qui!
Contattaci subito. Clicca qui!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *